Ricetta del Baccalà in guazzetto


Ingredienti (per 4 persone)

700 gr. di filetti di baccalà ammollati

500 gr. di passata di pomodoro

1 cipolla

1 spicchio d'aglio

30 gr. di pinoli

50 gr. di uvetta

2 cucchiai di farina

3 cucchiai di olio extravergine

Baccalà in guazzetto

Preparazione

Pulite bene il baccalà eliminando tutte le spine e tagliatelo a pezzi regolari di circa cm. 4 x 6


Scaldate l'olio in un largo tegame e fatevi stufare dolcemente la cipolla finemente affettata e l'aglio.


Infarinate leggermente il pesce e sistematelo in un solo strato nel tegame facendolo insaporire nel soffritto per qualche minuto e girandolo una volta.


Aggiungete la salsa di pomodoro, i pinoli e l'uvetta, ammorbidita in acqua e strizzata.


Coprite con un coperchio e continuate la cottura a fuoco moderato per mezz'ora, girando il pesce un paio di volte ed aggiungendo se necessario un poco di acqua calda.


Pepate (salate solo se necessario) e servite.



Nota:

Generalmente il baccalà viene venduto incrostato di sale, pertanto la prima operazione da compiere sarà quella di metterlo a bagno in acqua fredda corrente, dopo aver rimosso, immergendolo in acqua, il sale con una spazzola. Il tempo di dissalazione di 48 ore è quello giusto: bisogna dare infatti alla carne parzialmente disidratata dal processo di conservazione il tempo di gonfiarsi ed ammorbidirsi.

 


Scrivi commento

Commenti: 0