Spezzatino di cinghiale in umido


Ingredienti (per 4 persone)

300 gr. di pomodori pelati

250 gr. di olive nere snocciolate

2 cipolle

3 gambi di sedano

2 spicchi d'aglio

4 carote

alcune bacche di ginepro

alcuni capperi

1 bicchiere di aceto

1 bicchiere di vino rosso

sale, pepe e olio q.b.

 

Odori: alloro, salvia, rosmarino, prezzemolo, peperoncino


Preparazione

Lavate bene la carne di cinghiale, asciugatela e tagliatela a tocchetti. 

Fatela marinare con l'aceto e tutti gli odori (prezzemolo, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, alloro, aglio, bacche di ginepro, rosmarino, salvia) per almeno 12 ore, coprendo completamente la carne. 

Preparate un battuto con le 3 carote, 1 cipolla, 1 rametto di rosmarino e 2 gambi di sedano. 

Una volta marinata la carne, mettetela a cuocere in un tegame, tenendo il fuoco alto per far asciugare l'acqua. 

Scolate l'acqua, mettetevi l'olio e il battuto che avete preparato in precedenza. 

Fate appassire il battuto e aggiungetevi il peperoncino, le bacche di ginepro e i capperi tritati. 

Non dimenticate le olive nere.

Aggiustate di sale e pepe. 

Quando la carne è ben rosolata, aggiungete il vino rosso e lasciate cuocere a fiamma alta fino a completa evaporazione. 

A quel punto unite i pomodori, un bicchiere d'acqua e lasciate cuocere per altre due ore, questa volta a fuoco moderato. 

Servite il tutto con polenta o un contorno di patate lesse.

Scrivi commento

Commenti: 0